Monica Righi

Monica Righi

Direttore Artistico - Violoncello

Monica Righi, nasce a Piacenza l’8 novembre del 1999. Nata in una famiglia di musicisti, inizia lo studio del violoncello all’età di otto anni sotto la guida del padre. Frequenta il conservatorio di Piacenza sotto la guida del Maestro Jacopo Di Tonno. Ha frequentato masterclass in qualità di allieva effettiva tenute dai maestri: Giovanni Gnocchi (“Salso Summer Class” 2016 e 2017), Enrico Bronzi (“Estate Musicale di Portogruaro” 2017) Stefano Cerrato (Corso annuale di perfezionamento presso la Scuola di musica “Dedalo” di Novara) e Antonio Meneses (Venice Music Master 2018) . Si esibisce come solista e in formazioni cameristiche in importanti rassegne e festival italiani, suonando in auditorium e in teatri di fama internazionale come l’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino e il Teatro Ponchielli di Cremona (Inverno 2017). Collabora con diverse orchestre tra le quali: la “Brixia Symphony” dalla quale ottiene una borsa di studio nel 2018, l'Orchestra Giovanile della via Emilia (OGVE) ottenendo il ruolo di “concertino” all’audizione nell’autunno 2018, l’orchestra Infonote e l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana. Dal 2019 inizia la sua collaborazione con la neonata orchestra da camera “L’appassionata” di Verona, esibendosi in sale rinomate come la Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico della città stessa. Debutta nel 2020 presso la stagione di Roma Tre Orchestra con un recital per violoncello solo. Entra a far parte dell’ensemble cameristico “Colibrì” di Pescara diretta da importanti Maestri come Alexander Lonquich. Dal 2021 entra in organico nell’orchestra Del Teatro Olimpico di Vicenza. A Settembre 2020 si esibisce all’interno del Festival di Musica da Camera di Lugano esibendosi con il Quintetto di Dvorak n.2 per pianoforte e archi. Ha vinto il secondo premio con menzione dalla giuria per la “sensibilità musicale” al Concorso Nazionale di Belluno (Aprile 2019). Dall’autunno 2018 studia all’Accademia Di Musica di Pinerolo nella classe del maestro Marianne Chen e da settembre 2019 é stata ammessa la all’Accademia Walter Stauffer di Cremona nella classe del Maestro Antonio Meneses. Da ottobre 2020 é allieva effettiva nel corso di perfezionamento all’Accademia Internazionale di Imola sotto la guida dei Maestri Enrico Bronzi, Luca Magariello e Julia Hagen.Dal 2022 è direttrice artistica del Festival Di Musica Da Camera Piacenza Classica.Suona un violoncello Dawne Haddad, costruito a Cremona nel 1988.